«Svizzera senza ostacoli»

Centro di coordinazione per le informazioni sul turismo senza barriere

Bild mit zwei Rollstuhlfahrer

Cronologia

1° dicembre 2016

Fondazione dell’associazione di sostegno «Svizzera senza ostacoli»

 

1° marzo 2017

Inaugurazione dell’ufficio di Olten

 

1° agosto 2018

L'acquisizione dell'ufficio attraverso focusright gmbh di Zurich

 

membri

GastroSuisse

hotelleriesuisse

Mobility International Schweiz

Pro Infirmis

Ferrovie federali svizzere FFS

Federazione svizzera del turismo

Svizzera Turismo

Cooperativa Cassa svizzera di viaggio (Reka)

Alberghi Svizzeri per la Gioventù

Associazione svizzera dei paraplegici

Funivie Svizzere

Fondazione «Denk an mich»

Fondazione svizzera per il bambino affeto da paralisi cerebrale

Turismo Engadina Scuol Samnaun Val Müstair SA

Unione dei trasporti pubblici

Team

Matthias Leisinger - Direttore

Carol Muggli - Conduttrice


Assenza di barriere è sinonimo di «accesso a tutto per tutti»!

«Assenza di barriere» è un concetto usato spesso per identificare l’accesso senza ostacoli di tutte le persone a tutti i luoghi, i servizi, i prodotti e a tutte le attività. Grazie all’assenza di barriere, tutte le persone dovrebbero avere la possibilità di vivere una vita il più possibile normale, anche se affette da una disabilità fisica, sensoriale, intellettuale o psichica. L’assenza di barriere presuppone la messa in pratica di misure specifiche per prevenire o rimuovere gli ostacoli che le persone affette da disabilità incontrano nel corso della loro vita personale e sociale. Per poter raggiungere l’obiettivo dell’assenza di barriere è necessario un impegno concreto in tutte le aree della vita. Non si tratta necessariamente di grandi progetti elaborati da esperti.

 

Anche voi, con misure semplici e concrete, potete contribuire a migliorare notevolmente la situazione delle persone affette da disabilità nella vita quotidiana.

 

Il progetto «Svizzera senza ostacoli» è nato dal progetto comune «Vacanze – accessibili per tutti» della fondazione «Denk an mich» e degli ostelli della gioventù svizzeri. L’obiettivo era quello di rimuovere gli ostacoli dall’intera offerta degli ostelli della gioventù svizzeri – dal reperimento delle informazioni in internet all’accesso agli edifici. L’estensione di questo obiettivo ad altre offerte turistiche è diventato ora realtà con la fondazione dell’associazione di sostegno «Svizzera senza ostacoli».